Deus irae

Deus irae Dopo la catastrofe che ha messo fine alla terza guerra mondiale due Chiese si disputano i pochi sopravvissuti e i loro discendenti flagellati dalle mutazioni Una delle Chiese quasi una proiezione d

  • Title: Deus irae
  • Author: Philip K. Dick
  • ISBN: 8834734157
  • Page: 163
  • Format:
  • Dopo la catastrofe che ha messo fine alla terza guerra mondiale, due Chiese si disputano i pochi sopravvissuti e i loro discendenti, flagellati dalle mutazioni Una delle Chiese, quasi una proiezione del Vecchio Testamento, venera Deus Irae , il dio della collera, colui che ha causato nel mondo l orrore atomico Un Michelangelo senza braccia n gambe, Tibor McMasters, viene incaricato di realizzare il suo ritratto per rianimare la fede dei seguaci Dovr intraprendere un viaggio alla sua ricerca, attraverso una terra devastata e popolata di esseri bizzarri e mortali insetti giganti, robot megalomani, sfingi sirene elettroniche che cercano di attirare gli umani in un bagno d acido, e poi la minaccia rappresentata dalla Chiesa rivale Frutto della collaborazione tra due grandi della letteratura fantastica, pubblicato nel 1976 e scritto in un periodo di dodici anni, Deus Irae una commistione di luoghi e personaggi eccentrici ed eterogenei che nascono dalla forza visionaria dei due autori Introduzione di Carlo Pagetti Postfazione di Nicoletta Vallorani.

    • [PDF] Download Û Deus irae | by ✓ Philip K. Dick
      163 Philip K. Dick
    • thumbnail Title: [PDF] Download Û Deus irae | by ✓ Philip K. Dick
      Posted by:Philip K. Dick
      Published :2019-04-06T20:16:29+00:00

    About “Philip K. Dick

    • Philip K. Dick

      Philip K. Dick Is a well-known author, some of his books are a fascination for readers like in the Deus irae book, this is one of the most wanted Philip K. Dick author readers around the world.

    785 thoughts on “Deus irae

    • Dick ha scritto decisamente di meglio. Alcune trovate sono interessanti e la prima parte del romanzo ha una serie di spunti che se ben sviluppati avrebbero potuto portare a un'evoluzione notevole, invece sembra che i DUE autori si siano sovrastati a vicenda, senza però riuscire a trovare un equilibrio soddisfacente. Consigliato solo a chi ha letto almeno venti romanzi di Dick, io l'ho letto come trentesimo e mi ha parzialmente soddisfatto, ma se avessi conosciuto l'autore da questo libro probab [...]


    • Viaggio in un mondo post-apocalittico alla ricerca del significato di uomo. Dick ci prende per mano con i suoi personaggi sopra alle righe e ci costringe ad entrare nella sua teologia o meglio teofania grazie ad un'originale contrapposizione fra un Dio buono ed uno cattivo. Consigliato vivamente per la freschezza del racconto e gli spunti di riflessione sempre complessi ma ficcanti. Probabilmente sarà maggiormente apprezzato da chi ha già masticato l'autore ed è già iniziato alle sue rifless [...]


    • Per chi conosce Dick non c'è molto da dire: come sempre vale la pena leggere questo romanzo che si misura con gli aspetti più tipicamente mistico religiosi della sua poetica.Per chi si avvicina per la prima volta a questo autore forse consiglierei altri libri dello stesso per iniziare, anche se Deus Irae rimane consigliato per la straordinaria creatività e profondità delle tematiche trattate.


    • Onestamente non sono rimasto particolarmente colpito dal racconto. Non quanto molti altri racconti di Dick e neanche come i pochi raccondi ti Delany letti finora (p il raccomandatissimo Dhalgren)


    • Grande opera di P. K. Dick.Un classico ucronico post-apocalittico.Non può mancare nella libreria di un appassionato di fantascienza.


    • meravigliosa opera come spesso accade nel caso di PKDICK. Ironia e filosofia sono unite in una storia accattivante e ben scritta


    • La storia è spiccatamente fantasiosa, al pari dello stile narrativo adottato. In entrambi i casi, però, la fantasia sfida l'eccesso in un modo non sempre riuscito. Sul piano dell'intreccio, che si svolge intorno a una storia di per sé piuttosto semplice (un uomo sventurato che si mette sulle tracce di una specie di eroe metà uomo metà dio), i diversi personaggi secondari che compaiono sono in alcuni casi talmente incredibili da risultare quasi incomprensibili, al limite della sopportazione [...]


    Leave a Reply

    Your email address will not be published. Required fields are marked *